Effetto naturale per i capelli trapiantati HSD

Il trapianto non si deve notare

Dopo il trapianto gli altri si accorgeranno dell’operato del chirurgo? Avrò in testa il temuto effetto bambola? Questo tipo di domande sono sicuramente legittime nei pazienti che si accingono ad affrontare l’intervento. In passato con le tecniche classiche il risultato era molto probabilmente innaturale perché si trapiantavano isole di capelli che certamente offrivano un’estetica artificiale.

Il trapianto HSD divenuto il “bench mark” della chirurgia tricologica trasferisce elementi follicolari talmente piccole da non poter essere additate come opera chirurgica. L’effetto della procedura è conseguentemente estremamente naturale. La distribuzione dei capelli è quindi simile a quella che si presenta naturalmente nelle persone non operate.

Ciò certamente non vuol dire che la densità raggiunta dalla zona interessata sarà pari a quella di una persona giovane non affetta da calvizie. Se ricordiamo che il trapianto di capelli consiste nella realtà nello spostamento di capelli da una zona della testa ad un’altra, la conseguenza è che il numero di capelli complessivamente presenti è lo stesso. Il chirurgo dovrà massimizzare l’effetto estetico con il numero di capelli a disposizione.

Chirurgia dei capelli: Evoluzione costante

L’obiettivo delle operazioni chirurgiche di tricologia è dare…

Liposuzione: Molto richiesta ma cara?

La liposcultura è una procedura chirurgica estetica che elimina…

In caso di caduta dei capelli c'è il PRP

Magari non sarà la fine della caduta dei capelli ma certamente…

Spazzolare i capelli aiuta alla ricrescita?

100 colpi di spazzola E' un mito molto conosciuto quello che…

Dopo quanto tempo crescono i capelli

I capelli trapiantati hanno un comportamento molto simile alle…