Micro trapianto: La tecnica HSD

Miniaturizzazione della chirurgia

La moderna procedura HSD è caratterizzata dalla totale assenza di cicatrici ed dall’aspetto naturale del risultato. Grazie alla tecnica mini invasiva molte  complicanze tipiche della chirurgia tradizionale non sono presenti.
Comunque la clinica HSD per ottimizzare la sicurezza del paziente procede con gli analisi medici di routine che certificano la compatibilità della salute del candidato con la procedura.

Le fasi del trapianto sono tre:
Espianto capelli
Grazie al sapiente utilizzo di strumenti chirurgici “micro”  vengono prelevate singolarmente gli elementi  follicolari dalla zona precedentemente scelta come donatrice. Di solito si tratta della zona posteriore e laterale della testa. L’ espianto lascerà sulla cuta un piccolo foro, che si rimarginerà in qualche giorno.

Creazione sede ricevente

La singola unità follicolare viene trapiantata nella parte interessata creando una tasca di dimensioni adeguate.
Una volta che il follicolo è stato inserito nella sua nuova sede, le pareti del micro foro aderiranno completamente ai margini dell’elemento follicolare senza richiedere punti di sutura.

Impianto capelli

Una unità dopo l’altra si procede all’impianto dei follicoli fino ad ottenere il rinfoltimento programmato.
I capelli trapiantati inizieranno a ricrescere dopo tre mesi.